Impianti mobili di betonaggio TECNO

IL PRIMO IMPIANTO DI BETONAGGIO MOBILE

L’impianto di betonaggio mobile TECNO rappresenta la prima centrale mobile sul mercato per la produzione di calcestruzzo RMC (Ready Mix Concrete) in autobetoniera direttamente in cantiere ed è il risultato di un processo di continua evoluzione e perfezionamento che coinvolge l’azienda da quasi 20 anni. Progettato per essere installato in poche ore, senza l’utilizzo di gru, opere di fondazione ed ancoraggi al terreno, l’impianto è completamente preassemblato e precablato e consente all’utilizzatore un considerevole risparmio nei costi di trasporto, montaggio e disinstallazione. Grazie alle dimensioni compatte e a un’impressionante versatilità, gli impianti mobili per la produzione di calcestruzzo RMC (Ready Mix Concrete) della serie TECNO sono stati installati all’interno di edifici e gallerie, sulla sommità di montagne, così come nel centro di città congestionate dal traffico, tra ghiacciai e deserti. Gli impianti di betonaggio mobili TECNO sono particolarmente indicati per la produzione di calcestruzzo in cantieri di breve durata, cantieri isolati o difficili da raggiungere, cantieri privi di mezzi di sollevamento o con vincoli ambientali e paesaggistici: calcestruzzo RMC (Ready Mix Concrete) per opere urbanistiche, opere stradali ed opere abitative, così come calcestruzzo RMC (Ready Mix Concrete) per fondazioni eoliche ed opere fluviali (dighe ed argini).

PRODUZIONE CALCESTRUZZO DA 60 A 100 m³/h

Gli impianti mobili di betonaggio della serie TECNO sono dimensionati per il dosaggio di materiali inerti (aggregati), quali sabbia, ghiaia e pietrisco, con granulometria fino a 50 mm e sono disponibili nella versione a 2, 3 o 4 vasche di stoccaggio nelle varianti (a) TECNO 060, con portata 60 m³/h e tramogge per inerti (aggregati) da 8 m³ ciascuna, (b) TECNO 100, con portata 100 m³/h e tramogge per inerti (aggregati) da 13 m³ ciascuna e (c) TECNO 100 PLUS, con portata 100 m³/h e tramogge per inerti (aggregati) con sistema di pesatura indipendente da 11 m³ ciascuna. Le dimensioni dell’intera serie sono contenute per un trasporto su normali bilici (via terra) o container flat rack (via nave), mentre i sollevatori idraulici consento il carico e lo scarico del gruppo inerti (aggregati) senza l’utilizzo di gru. Anche il nastro elevatore, azionato da pistoni idraulici, rientra in sagoma ripiegandosi all’interno delle vasche di contenimento senza necessità di smontaggio. Il dosaggio di tutti i componenti (inerti, cemento, acqua e additivi), così come la rilevazione dell’umidità trattenuta dagli inerti (aggregati) e la conseguente modifica dei quantitativi d’acqua immessi nell’impasto, avviene in automatico grazie a un sistema di gestione touchscreen a bordo macchina “user friendly” oppure tramite una postazione PC posizionata all’interno di una cabina di comando.

SILOS MOBILI ORIZZONTALI EUROSILO

In un impianto per la produzione di calcestruzzo RMC (Ready Mix Concrete) lo stoccaggio e il dosaggio del cemento è una componente fondamentale e imprescindibile. Se i silos verticali monolitici e telescopici per polveri versione SILMATIC sono l’abbinamento ideale per gli impianti fissi (stazionari) modello TECNO LT l’estrema mobilità degli impianti di betonaggio TECNO è enfatizzata dall’abbinamento con i silos mobili orizzontali con sistema di pesatura elettronica versione EUROSILO. Quest’ultima configurazione consente infatti il posizionamento di tutti i macchinari senza necessità di platee in calcestruzzo ed ancoraggi al suolo, rendendo l’intero impianto equiparabile ad una comune macchina operatrice per la quale non sono necessari particolari permessi per l’installazione. Grazie ai silos mobili orizzontali EUROSILO spostare l’impianto da un cantiere all’altro e lavorare nuovamente nell’arco di una giornata è davvero possibile.